Il primo vero caldo di questo Fosso Bergamasco 2018 non è bastato a fermare Maurizio Vanotti, alla terza vittoria su 5 tappe.

Il primo caldo a Bariano

Si può dire con certezza che il primo vero caldo di questo Fosso 2018 sia stato quello di ieri sera, a Bariano. Nonostante le temperature e la partenza anticipata – alle 20:15 invece che alle 20:30 – sono stati circa 370 gli atleti partenti per questa quinta prova del circuito di gare podistiche competitive della Bassa.
Sin dalle 18 gli atleti e i volontari hanno iniziato a raccogliersi all’interno del campo sportivo comunale, dove è stato dato il via alla competizione.

Gli atleti in coda alle iscrizioni.

Vanotti torna a vincere, cambia il leader femminile

La tappa di Bariano, caratterizzata dalla singolarità di essere l’unica campestre del Fosso Bergamasco, ha visto tornare alla vittoria Maurizio Vanotti, che dopo i successi di Cologno e Cortenuova si era fermato sul gradino più basso del podio venerdì scorso a Valbrembo. Con il tempo di 25 minuti e 2 secondi, l’atleta della Val Brembana ha staccato Luca Bonazzi e Raffaele Carrara, che mantiene comunque la testa della classifica generale.
Anche in ambito femminile ci sono state non poche sorprese: a vincere la tappa è stata infatti Monia Acerbis, con il tempo di 29 minuti e 51 secondi, seguita da Daniela Majer, che con questo secondo posto ha ottenuto la leadership della classifica generale. Terzo posto invece per Nadia Calvi.

Leggi anche:  "Che fine ha fatto la nuova palestra?"
Maurizio Vanotti vince la tappa di Bariano.

Il Pasta Party

Al termine della gara gli atleti hanno potuto usufruire dei vari servizi messi a disposizione dagli organizzatori, dal ristoro agli spogliatoi con docce.
Grazie ai volontari, inoltre, è stato organizzato un “pasta party”, e ciascun atleta e accompagnatore ha potuto gustare un ottimo piatto di pasta al pomodoro cucinato con impegno da Pippo, volontario del gruppo Alpini locale.
Al termine della serata sono stati premiati i leader del circuito e i primi classificati di ciascuna categoria del Criterium.

Pippo prepara il sugo per gli atleti.

 

Ecco alcune foto della serata: