Il “folletto” James JJ Frazier, a stagione finita, è tornato in America. L’esperienza con la Remer Blu Basket Treviglio, in un breve scorcio di 8 gare tra regular season e playoff, non l’ha dimenticata. E in un’intervista a Geoff Langham per il sito internet del Memphis Hustle – franchigia di G-League dove JJ ha giocato prima di arrivare in Italia – ha voluto esprimere la sua gratitudine a Treviglio.

JJ Frazier ringrazia Treviglio

Nell’intervista a Lamgham, nella quale James JJ Frazier ha ripercorso le tappe della sua prima stagione da senior – iniziata in serie A in Francia, proseguita in G-League con i Memphis Hustle e conclusa alla Remer Treviglio in serie A2 – il 22enne point-guard ha ringraziato Treviglio, la società e l’ambiente biancoblu con parole di gratitudine e riconoscenza.

“Treviglio mi ha fatto eccellere”

Questa la parte di intervista che JJ Frazier ha dedicato a Treviglio. “Penso che la gente di Treviglio, l’organizzazione della Remer Blu Basket  Treviglio mi abbia davvero accettato e mi abbia lasciato essere quello che ero – ha dichiarato -. Non hanno cercato di “addomesticarmi” per quanto riguarda il tipo di giocatore che ero. Sapevano che tipo di energia ho portato e che tipo di giocatore sono. Mi hanno fatto eccellere e questo mi ha davvero aperto molto gli occhi per il prossimo anno, vedendo cosa posso fare su entrambe le parti del campo. Sono davvero grato e riconoscente a Treviglio”.

Leggi anche:  Addio alla quercia secolare della Grotta di Lourdes

In A2 un giocatore dominante, nonostante il jet-lag

Nell’intervista JJ Frazier ha sottolineato di aver subito molto, quest’anno, il jet-lag per i continui cambi di canotta. Un problema che non ha però limitato l’estro del prodotto di Georgia University. Con la Remer ha disputato cinque gare in 15 giorni, tutte vinte (grazie anche al rientro del pivot Jacopo Borra), che hanno permesso a Treviglio non solo di salvarsi ma di entrare nei playoff. Nei quarti di finale, al cospetto della corazzata Alma Trieste, la Remer ha lottato ma non è riuscita a impensierire i biancorossi che hanno chiuso la serie 3-0.

I numeri di JJ Frazier

In otto gare con la maglia di Treviglio James JJ Frazier ha avuto numeri da giocatore dominante. In media ha realizzato 24,1 punti con 4,4 assist serviti ai compagni, 3,1 rimbalzi catturati e 1,38 palle rubate di media a partita, calcando il parquet per 32,5 minuti in media. La sua miglior prestazione sono stati i 32 punti contro Latina l’8 aprile scorso.

TORNA ALLA HOME