Il Metodo Bonori nello sport: in copertina ci sono due atleti del calibro di Michael Tumi e Hassane Fofana. Il primo è il velocista azzurro che vanta il record nazionale dei 60 metri piani indoor, numerosi titoli italiani e la medaglia di bronzo agli europei di Goteborg 2013. Il secondo può esibire numerosi titoli italiani assoluti tra 60m hs indoor e 110 hs outdoor.
Entrambi utilizzano regolarmente il Metodo Bonori. Andiamo a vedere di che cosa si tratta.

il metodo bonori nello sport

Il Metodo Bonori nello sport

Il Metodo Bonori per il miglioramento delle prestazioni sportive viene effettuato grazie a una speciale tecnica di terapia manuale ideata dallo stesso Bonori con l’ausilio di una cintura per migliorare la mobilità del bacino e dall’utilizzo delle onde d’urto. La tecnica ideata va ad agire non solo sui muscoli rigidi e ipoestensibili ma anche su strutture ancora più rigide come la capsula articolare e i legamenti. L’utilizzo del Metodo Bonori è indicato per tutti gli sportivi perché migliora la fluidità, scioltezza e falcata nella corsa, con conseguenti influenze positive sulla velocità e resistenza nelle performance sportive. Anche nello sport come il ciclismo e sci i vantaggi sono notevoli perché un corpo più sciolto è più efficiente, vale a dire consuma meno energia. Un atleta perfetto dal punto di vista biomeccanico si muove con meno resistenza e per questo le prestazioni sportive non possono che migliorare. Inoltre il dottor Bonori ha introdotto l’utilizzo delle onde d’urto radiali sui muscoli mettendo a punto un protocollo unico per migliorare il trofismo e l’elasticità muscolare. Le cellule, fibroblasti e miofibroblasti, stimolate dalle onde acustiche, percepiscono e convertono i segnali meccanici in reazioni chimiche aumentando cosi la produzione di acido ialuronico, fibre collagene, enzimi, elastina, proteoglicani e vari fattori di crescita TGF-B1 tutte sostanze importanti per la contrazione muscolare.

Leggi anche:  Ritorno amaro al PalaFacchetti, Bcc ko con Tortona

Le patologie legate allo sport

Secondo il dottor Bonori il trattamento va a ridurre il rischio di infortuni legati allo sport come tendiniti, pubalgie, impingement femoro-acetabolare, condropatie, artrosi, contratture e stiramenti muscolari.

I contatti utili

Per informazioni e contatti scrivere a info@metodobonori.com, consultare il sito www.metodobonori.com o chiamare il dottor Bonori al 338.4166791.

 

Informazione Pubblicitaria