Viaggia col vento in poppa la formazione della Polisportiva Cappuccinese che guida in solitaria la classifica del girone A del campionato di basket Promozione femminile. Dopo 12 giornate le ragazze romanesi hanno collezionato 22 punti con 11 vittorie e 1 sconfitta. Nell’ultimo turno hanno regolato 43-34 la Cremonese Basket ribaltando la partita nella ripresa dopo un avvio con il freno a mano tirato.

Raffica di vittorie per la Polisportiva Cappuccinese

«Abbiamo perso la prima giornata del campionato ad ottobre contro i Lions Brescia e poi abbiamo infilato tutte vittorie – spiega il dirigente accompagnatore della squadra Dario Masneri -. Due settimane fa ci siamo presi la rivincita su Brescia e con quella vittoria abbiamo effettuato il sorpasso e ora siamo in vetta alla classifica con due punti proprio sulle bresciane».
La storia della Polisportiva Cappuccinese nel mondo della palla a spicchi nasce molti anni fa con il settore maschile che ha lasciato una traccia indelebile nella pallacanestro della Bassa, da quattro stagioni però la rotta è cambiata ed è nata la formazione di Promozione femminile, come spiega sempre Masneri.

Al comando divertendosi

«L’obiettivo nostro resta sempre quello di giocare per divertirci e raggiungere il risultato migliore. Quest’anno le cose stanno andando alla grande in quanto partendo sulla buona base della squadra dello scorso campionato, abbiamo fatto alcuni innesti riusciti, ma soprattutto i risultati stanno arrivando per il grande entusiasmo e il grande gruppo che si è venuto a creare. Della rosa 4 ragazze arrivano da Bergamo, 1 da Milano, il resto è tutto formato da giocatrici che vivono nella Bassa. Siamo contenti e soddisfatti di come sta andando la stagione, ma abbiamo un progettino che va al di là della prima squadra: nel 2019/20 vogliamo affiancare alla formazione senior anche una giovanile».

Leggi anche:  Sport e divertimento: tornano gli ski test con Df Sport Specialist

TORNA ALLA HOME