Treviglio fa sua la prima amichevole davanti al suo pubblico, più di 400 spettatori al PalaFacchetti. Per piegare il Sam Massagno (Serie A Svizzera) sono stati decisivi due tiri liberi segnati da Voskuil. Gli svizzeri hanno avuto l’ultimo tiro ma l’hanno fallito. La Remer s’impone 75-74.

Vittoria in amichevole davanti ai tifosi

La Remer vince la prima amichevole tra le mura amiche. Al PalaFacchetti più di quattrocento spettatori accorsi con la curiosità di vedere i biancoblu in azione. E la partita con la formazione svizzera del Sam Massagno corre sul filo dell’equilibrio: 22-20 il primo quarto, 41-44 all’intervallo. Coach Adriano Vertemati, come già successo mercoledì a Orzinuovi, fa ruotare tutti e undici i giocatori a sua disposizione.

Decisivo Voskuil, bene i giovani e Douvier

Ha chiuso con 14 punti Alan Voskuil, anche se con 4/10 al tiro, ma è stato decisivo con i due liberi messi a segno che hanno dato il 75-74 finale. Partita di sostanza anche per l’altro americano Bryce Douvier, 13 punti e 20 di valutazione. Buono l’apporto dei giovani con Cesano autore di 11 punti, Palumbo 8 punti e buona personalità. Ha sfiorato la doppia-doppia il regista Tommaso Marino, 10 punti e 8 assist.

Leggi anche:  Mondiale Under 23 di Canottaggio Morselli vince ma non va a medaglia

Il tabellino della partita

Questo il tebellino della partita con i punti di Remer e Sam Massagno.
Remer Treviglio: Cesana 11 punti, Voskuil 14, Pecchia 4, Douvier 13, Dessì, Carnovali, Palumbo 8, Marino 10, D’Almeida, Mezzanotte 2, Borra 7, Rossi 6. All. Adriano Vertemati.
Sam Massagno: Aw 16, Ishiodu 4, Martino 4, Bracelli, Magnani 2, Moore 9, Huttenmoser, Andjelkovic 9, Appavou, Jankovic 18, Roberson 12. All. Robbi Gubitosa.