La Remer travolge al PalaFacchetti la M Rinnovabili Agrigento. Finisce 94-68 il lunch-match della 22esima giornata nel campionato di basket di A2, davanti alle telecamere di Sportitalia.

La Remer travolge gli avversari

Un quarto di brutto basket, con pochi canestri, ma poi la sfida tra Remer Treviglio e Agrigento, anticipo di mezzogiorno per il girone Ovest di A2, è salita d’intensità. I biancoblu al riposo ci sono andati con dieci punti di margine (41-31), schiacciando poi l’acceleratore. Al minuto 30 il vantaggio per la formazione di coach Adriano Vertemati era di 20 punti (71-51) con capitan Andrea Pecchia e Mitja Nikolic, insieme a Chris Roberts a trascinare i compagni. A favore di Treviglio anche l’ultimo parziale (23-17) con una girandola di cambi per permettere ai tifosi di applaudire tutti i loro beniamini.

Il ritorno del “figliol prodigo” Reati

La sfida in diretta tv su Sportitalia tra Treviglio e Agrigento ha segnato anche il ritorno in canotta biancoblu del 30enne Davide Reati. La guardia di Cernusco sul Naviglio, cresciuto nel vivaio trevigliese, è partito dalla panchina, ma alla sirena ha collezionato 8 punti in 18’33” sul parquet con il 100% al tiro (1/1 da 2 e 2/2 da 3). Mvp dell’incontro senza dubbio capitan Pecchia che ha chiuso con 22 punti, 6 rimbalzi e 4 assist. In doppia cifra anche Nikolic, Lorenzo Caroti, Roberts e il pivot Jacopo Borra.

Il tabellino della partita

Remer  Treviglio-M Rinnovabili Agrigento 94-68 (15-10, 26-21, 30-20, 23-17)

Leggi anche:  Black-out Treviglio nel quarto finale, va ko

Treviglio: Andrea Pecchia 22 (4/7, 3/5), Mitja Nikolic 15 (2/5, 2/3), Chris Roberts 13 (4/5, 1/4), Lorenzo Caroti 11 (3/6, 1/1), Jacopo Borra 10 (3/6, 0/1), Ursulo D’almeida 9 (3/5, 0/0), Davide Reati 8 (1/1, 2/2), Mattia Palumbo 6 (0/0, 2/4), Edoardo Tiberti 0 (0/0, 0/0), Soma Abati Toure 0 (0/0, 0/0), Matteo Belotti 0 (0/0, 0/1), Andrea Siciliano 0 (0/0, 0/0). All. Adriano Vertemati
Tiri liberi: 21/26 – Rimbalzi: 39 (9+30, Nikolic, Borra , D’almeida 7) – Assist: 26 ( Nikolic, Caroti 7)
Agrigento: Jalen Cannon 24 (10/11, 0/2), Lorenzo Ambrosin 11 (1/4, 3/7), Marco Evangelisti 9 (3/6, 1/3), Amir Bell 8 (2/5, 1/3), Simone Pepe 6 (0/1, 1/5), Tommaso Guariglia 5 (0/2, 1/4), Dimitri Sousa 4 (2/4, 0/2), Giuseppe Cuffaro 1 (0/1, 0/1), Paolo Nicoloso 0 (0/0, 0/0), Giacomo Zilli 0 (0/0, 0/0). All. Franco Ciani.
Tiri liberi: 11/15 – Rimbalzi: 22 (6+16, Cannon 11) – Assist: 9 ( Evangelisti, Pepe 3).

TORNA ALLA HOME