La Remer Treviglio torna a giocare sul parquet amico e ritrova la vittoria davanti al suo pubblico. Cassino, ultima in classifica ma determinata a non mollare, cede a causa di un primo quarto “molle” e nel finale si rifà sotto pericolosamente.

Ritorna alla vittoria la Remer Treviglio

Due punti fondamentali per la corsa playoff della Remer Treviglio. La Virtus Cassino è piegata 90-80 dopo una partita in cui capitan Andrea Pecchia e compagni sembravano aver chiuso la pratica già nel primo quarto (33-18). I rossoblu, però, hanno talento e grinta, con Hall, Ojo e Castelluccia provano a ricucire lo strappo e nel quarto finale si riavvicinano a -5 ai padroni di casa. Un ispirato Lorenzo Caroti (24 punti con 7/10 da 3), il solito Chris Roberts, Mitja Nikolic e Jacopo Borra rimettono il punteggio nei binari giusti per Treviglio.

Il tabellino del match

Remer Blu Basket Treviglio – BPC Virtus Cassino 90-80 (33-18, 16-17, 19-23, 22-22)
Treviglio: Lorenzo Caroti 24 (0/0, 7/10), Chris Roberts 20 (2/5, 4/8), Mitja Nikolic 19 (2/4, 4/5), Jacopo Borra 12 (4/6, 0/1), Andrea Pecchia 6 (2/5, 0/1), Davide Reati 6 (0/2, 2/3), Ursulo D’almeida 2 (0/3), Edoardo Tiberti 1 (0/1), Mattia Palumbo (0/1, 0/4), Matteo Belotti n.e., Soma Abati toure n.e., Andrea Siciliano n.e. All. Adriano Vertemati
Tiri liberi: 19/29 – Rimbalzi: 34 (10+24, Nikolic, Borra 8) – Assist: 22 (Pecchia 5)
Virtus Cassino: Michael Adetokunbo ojo 26 (8/14, 3/9), Luca Castelluccia 17 (3/6, 3/8), Sava Razic 12 (2/3, 2/2), Francesco Paolin 8 (4/4, 0/0), Mike Hall 7 (2/4, 0/4), Gennaro Sorrentino 7 (1/4, 1/2), Angelo Guaccio 3 (0/2, 0/0), Tommaso Ingrosso 0 (0/0, 0/1), Emanuele Primerano n.e., Davide Raucci n.e., Davide Bianchi n.e. All. Luca Vettese
Tiri liberi: 13/18 – Rimbalzi: 27 (8+19, Hall 11) – Assist: 8 (Hall 4).

Leggi anche:  Bcc Treviglio supera Roma e pensa al derby

TORNA ALLA HOME