L’ultima volta in Bergamasca non è stata piacevolissima, per i bianconeri. Atalanta-Juventus settimana scorsa è infatti finita 3-0 in Coppa Italia, una sonora scoppola per la formazione di CR7. Chissà se oggi pomeriggio la Vecchia Signora si rifarà, o incasserà il bis.

Al Comunale di Caravaggio si gioca infatti Mozzanica-Juventus, partita di ritorno del campionato femminile di serie A, nel quale le ragazze del  Mozzanica militano da anni con ottimi risultati.

Al Comunale di Caravaggio

Il match inizierà alle 14.30, straordinariamente non a Mozzanica ma al Comunale di Caravaggio.  “Di sicuro i giornali avrebbero il titolo pronto” scherza il mister   Michele Ardito, fresco di vittoria contro l’Hellas Verona, appena scavalcato in classifica. E le premesse ci sono tutte: l’andata Juventus-Mozzanica a Torino si era chiusa sull’ 1-1.

Il mister: “Sarà dura ma…”

“Tornando seri, direi che sicuramente affronteremo una squadra molto forte, la capolista” spiega Ardito. “Sappiamo che sarà dura, ma le partite vanno tutte giocate. Sulla carta loro sono le più forti del campionato, ma noi abbiamo l’obbligo di giocare e uscire a testa alta nel caso dovessimo essere sconfitte. Non concederemo nulla alla Juventus: se vincerà, sarà al fotofinish”. E poi il mister suona la carica. “La squadra è in forma, giochiamo in casa e saremo di fronte a tanti tifosi: vogliamo provare a fare qualcosa di bello per la società e per il paese. Il calcio insegna che tutto è possibile: dobbiamo giocarcela fino in fondo e lo faremo”.

Leggi anche:  Giulia Terzi medaglia di bronzo ai mondiali di Londra

La Vecchia Signora è avvisata.

TORNA ALLA HOME