La Polisportiva Comunale Ghisalbese sul tetto d’Italia nella ginnastica aerobica con il suo vivaio che si conferma tra i più floridi di tutto lo stivale.

Sovvertiti i pronostici

Le Allieve guidate da Barbara Gamba e Antonio Viviani hanno sovvertito i pronostici, rimontato il gap che le divideva dalle liguri dell’Aerobica Entella – che partivano con un punteggio di squadra superiore dopo la prova di Coppa dei Campioni Gold (la ex Coppa Italia) svoltasi ad ottobre a Chiavari – e si sono aggiudicate il campionato nazionale di Serie C, la massima serie agonistica per la categoria. Le giovani atlete di Ghisalba si sono così laureate campionesse d’Italia a squadre con un punteggio complessivo di 79,020, di poco superiore al 79 ottenuto dalla formazione ligure, lasciando alle spalle ben sette società arrivate a Pomigliano d’Arco (Napoli) da tutta Italia.

Oro per le Allieve

La Ghisalbese ha proposto tre routine, il singolo, la coppia e il trio femminile, i cui punteggi sommati hanno consegnato l’oro alle Allieve della Bassa. In padana sono scese Rebecca Banca, nella prova di singolo e in coppia con Romina Brevi con quest’ultima protagonista nella routine di trio con le compagne Bianca Testi e Jennifer Paletta. «E’ una vittoria che ripaga di tutto l’impegno in allenamento che queste ragazze ci mettono», hanno commentato soddisfatti i tecnici. Ghisalbese che si conferma nel gotha della ginnastica aerobica anche con Junior A e Senior, settimi classificati nel campionato a squadre di Serie A grazie alle prove di Alice Pettinari, singolo femminile, Francesco Salvato, singolo maschile (Junior A) e trio Senior composto da Giorgia Frigeni, Chiara Tomasoni e Giorgia Tomasoni.