Grazie alla vittoria per due reti a zero ottenuta domenica pomeriggio, l’Orobica Calcio di Bergamo ha conquistato il primato solitario in classifica staccando proprio le rivali interiste.

L’Orobica Calcio

La società di calcio femminile, con sede a Bergamo, milita nella Serie B nazionale e vanta, oltre alla prima squadra, cinque giovanili, per un totale di 116 atlete tesserate.
Quest’anno la prima squadra, che formalmente ha sede a Bergamo ma disputa i match casalinghi all’interno dello stadio Facchetti di Cologno al Serio, sta lottando per la vittoria del campionato e proprio domenica ha ottenuto un successo che potrebbe rivelarsi decisivo.

Orobica-Inter

Ospiti delle bergamasche, note anche con il nome di “Bergamo Sharks” per via dello squalo simbolo della società, sono state, domenica pomeriggio, le rappresentanti femminili dell’Inter.
La sfida è stata delle più esaltanti, come spesso accade quando a scontrarsi sono le prime due squadre della classifica, specialmente se a pari punti: posti esauriti, dunque, con circa 500 persone sugli spalti per godersi lo spettacolo.
La partita è terminata con il risultato di 2-0 grazie alle reti di Luana Merli e Martina Zamboni, e la squadra di casa ha potuto così festeggiare la conquista della vetta in solitaria del girone B di serie B.

Tutti presenti

Oltre al caloroso pubblico giunto in massa, presenti ad assistere al match anche tutte le giovanili dell’Orobica, che hanno approfittato della pausa dei rispettivi campionati per sostenere le compagne più grandi.
La manifestazione è iniziata alle 12, quando si è svolta un’amichevole rappresentativa delle Esordienti classe 2005/06, mentre alle 14.30 è stato dato inizio al big match, trasmesso anche in diretta streaming sui social di entrambe le società contendenti. Lo stadio, allestito di rosso e blu (colori sociali dell’Orobica) è stato un tripudio di emozioni e gioia per l’importante vittoria.

Leggi anche:  Trezzo Mondiale Juniores canottaggio Laura Pagnoncelli vince la finale B
Una parte del pubblico presente al Facchetti.