Premio Durante 2019 al playmaker della Remer Lorenzo Caroti ed all’esterno della Mood Project Viola, Vittorio Nobile. Il Premio dedicato a Domenico Durante ha creato un ponte tra la Lombardia e la Calabria, tra la Serie A2 del basket italiano e la Serie B nazionale.

Premio Domenico Durante 2019

In occasione della gara tra Remer Treviglio e Virtus Roma, valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A2 Girone Ovest andata in scena domenica 7 aprile al PalaFacchetti di Treviglio e in occasione della gara di Serie B tra la Mood Project Viola e la Ge.Vi. Napoli al PalaCalafiore di Reggio Calabria è stato assegnato in formato “double” il Premio Domenico Durante.

Il premio è stato istituito per ricordare la figura del giornalista “reggino-trevigliese” ed è stato assegnato ai migliori delle due gare, il playmaker della Remer Treviglio, Lorenzo Caroti ed all’esterno della Mood Project Viola, Vittorio Nobile.

La storia del premio

L’iniziativa è nata da un’idea di Giovanni Mafrici e Paolo Taddeo (i telecronisti di Viola e Blu Basket 1971), colleghi e soprattutto amici di Domenico Durante e portata avanti da Touring 104, radio reggina condotta dall’Editore Santo Frascati, emittente dove trasmetteva con passione il compianto Durante.

Leggi anche:  Bcc Treviglio gli scatti del match contro Biella FOTO

La storia del premio aveva già sorriso a talenti del calibro di Alex Legion e Riccardo Rossato nella prima edizione, ad Agustin Fabi (ex di entrambe le compagini, oggi a Latina) e Jj Frazier della Remer nella passata stagione, ed oggi a due bravi atleti italiani. In terra lombarda, tanti sorrisi, ricordi ed abbracci alla presenza dei parenti di Domenico Durante sul rettangolo del PalaFacchetti. Ricordi e voglia di ricordare nel migliore dei modi il giornalista anche nella sua Reggio Calabria.

TORNA ALLA HOME