L’eco del derby vinto a Bergamo è ancora viva nei tifosi della Remer Treviglio. Oggi, però, i biancoblu scendono di nuovo sul parquet, al PalaFacchetti arriva la Edilnol Biella.

L’ostacolo Biella per la Remer Treviglio

Il derby vinto a Bergamo davanti ad una bellissima cornice di pubblico ha significato il quarto successo di fila per la formazione di coach Adriano Vertemati. Tempo per festeggiare, nello spogliatoio biancoblu, ce n’è stato davvero poco perché già da venerdì mattina la squadra si è rimessa al lavoro. Stasera, palla a due alle 18 al PalaFacchetti di via del Bosco, c’è da superare l’ostacolo Edilnol Biella per allungare la striscia positiva e consolidare la zona playoff. Non sarà un’impresa facile per capitan Andrea Pecchia e compagni, perché Biella è formazione solida e viene dal successo 96-75 conquistato in casa su Capo d’Orlando. E all’andata i rossoblu inflissero una delle sconfitte più pesanti (88-67) ad una “incerottata” Remer.

L’avversaria di oggi

I rossoblu allenati da Michele Carrea, piegati domenica scorsa 90-78 sul campo della capolista Virtus Roma, con la vittoria su Capo d’Orlando si sono portati a 20 punti in classifica a due lunghezze dalla Remer Treviglio. I punti di forza di Biella sono gli stranieri Deshawn Sims e K.T. Harrel, ben supportati in fase realizzativa dal play Lorenzo Saccaggi. Carrea poi può contare sull’ala di origine inglese Carl Wheatle, oltre a giocatori che conoscono bene la serie A2 come Giovanni Vildere a l’italo-argentino Albano Chiarastella. “Biella sarà sicuramente un’avversaria ostica, ce ne siamo accorti nelle ultime stagioni quando ci siamo incontrati in stagione regolare o ai playoff. Parliamo di una società e di una piazza che ha militato in LegaDue – presenta la sfida il presidente Testa -. Va affrontata con determinazione e convinzione, com’è stato l’approccio al match contro Scafati, perché così facendo ce la possiamo giocare, da qui alla fine della stagione, contro tutte le avversarie”.

Leggi anche:  Finisce il sogno di una fantastica Remer

La ventesima giornata nel girone Ovest di A2

Serie A2 Old Wild West, girone Ovest – 20° giornata: Virtus Roma-Benacquista Assicurazioni Latina 81-76 (anticipo giocato il 16/1/2019); Benfapp Capo d’Orlando-Axpo Legnano (ore 17); Zeus Energy Group Rieti-Novipiù Casale Monferrato, Bertram Tortona-2B Control Trapani, M Rinnovabili Agrigento-Bergamo, Remer Treviglio-Edilnol Pallacanestro Biella, Givova Scafati-Leonis Roma, ON Sharing Mens Sana Siena-BPC Virtus Cassino.

Classifica (alla 19° giornata): Virtus Roma* 30; Zeus Energy Group Rieti 26; Bergamo, Benacquista Assicurazioni Latina* 24; Remer Treviglio, Novipiù Casale Monferrato, Benfapp Capo d’Orlando, M Rinnovabili Agrigento 22; Edilnol Pallacanestro Biella 20; 2B Control Trapani, Givova Scafati 18; Leonis Roma 16; ON Sharing Mens Sana Siena° 15; Bertram Tortona 12; Axpo Legnano 8; BPC Virtus Cassino 4. *: una gara in più; °: 3 punti di penalizzazione.

TORNA ALLA HOME