Ottimo risultato per Sofia Ferrarese, 12enne di Brignano, che domenica ha raggiunto il terzo posto nel Campionato Italiano di Roller Cross Freestyle. La giovane bassiola che, con i roller ai piedi, è salita sul terzo gradino del podio nella categoria dei Preagonisti.

Sofia Ferrarese sul podio

Il padre, Marco, racconta la bella prova della figlia. «Sofia ha affrontato una buona eliminatoria: si è infatti classificata tra le prime 16, che sono approdate agli ottavi di finale. Nelle sfide dirette, poi, è arrivata fino alle semifinali. Quindi, in ogni caso, era sicura di giocarsi una medaglia. È arrivata al bronzo, dopo aver centrato alcuni buoni risultati – tra i quali molti podi – in quest’annata».

Sport e scuola

Non è la prima volta che la 12enne di Brignano ottiene dei buoni risultati: l’anno scorso aveva infatti vinto il titolo nazionale nella categoria. Insomma, una conferma importante per Sofia, considerando che «i tempi dei primi dieci in Italia sono racchiusi in un secondo», afferma papà Marco.  Dunque un qualcosa che paga gli sforzi della giovane atleta bassaiola. «Si allena due volte a settimana a Telgate. Un qualcosa che occupa tre o quattro ore tra trasporto e allenamento effettivo».

Leggi anche:  Scontro politico sul centro sportivo: "E' un bene comune va tutelato"

Ma che lascia tempo all’atleta del team «A ruota libera» per lo studio. «Sono contento del fatto che riesca a far combaciare sport e scuola – conclude il padre -. Nei prossimi mesi? Continuerà con l’attività promozionale organizzata dalla sua squadra e parteciperà a gare di livello regionale e provinciale. Il pattinaggio è uno sport bello, ancora poco conosciuto e poco contaminato dalle brutture che spesso si vedono: è bello pensare di avvicinarvi sempre più nuovi atleti».

TORNA ALLA HOME