La Trevigliese è ad un passo dal ritorno nel campionato di calcio di Eccellenza. Ai biancocelesti di mister Cristian Redaelli basta conquistare un punto nelle ultime due gare del campionato di Promozione per salire al piano superiore.

A Vignate il primo match-point Trevigliese

Un punto sarebbe sufficiente alla Trevigliese per coronare la rincorsa all’Eccellenza. La capolista nel girone E di Promozione è arrivata con 6 punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice, il Sant’Angelo Lodigiano, e oggi sul “neutro” di Vignate alle 15.30 contro la Settalese ha il primo vero match-point stagionale. I biancocelesti si possono accontentare di un pareggio. Un punto, tanto basterebbe per festeggiare il ritorno in Eccellenza dopo solo un anno di “purgatorio” al piano di sotto. Trevigliese che avrebbe potuto festeggiare con 90 minuti di anticipo la promozione, ma domenica scorsa, in casa, si è fermata sul pari (1-1) contro il Bresso formato playoff. Non ne ha approfittato, per ridurre le distanze in classifica e riaprire i conti promozione dirette, il Sant’Angelo che si è fatto superare 2-1 in casa dai lodigiani del Senna Gloria. Lasciando nelle mani e nei piedi, dei giocatori trevigliesi il proprio destino.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

Leggi anche:  Olimpiadi invernali 2026: vince Milano-Cortina!

TORNA ALLA HOME