Tre a zero, e addio al Purgatorio in Promozione: la Trevigliese torna in Eccellenza con una giornata di anticipo. Una vittoria schiacciante quella della Trevigliese contro la Settalese, oggi pomeriggio sul campo di Vignate. Vittoria che vale il ritorno nella categoria superiore per i biancocelesti di mister Cristian Redaelli.

Trevigliese-Settalese: la partita decisiva

La capolista nel girone E di Promozione era arrivata con 6 punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice, il Sant’Angelo Lodigiano, e oggi era il giorno del match-point stagionale. I biancocelesti si potevano accontentare di un pareggio ma non l’hanno fatto. Tre a zero il risultato finale: il primo gol è stato di Marco Arrigoni, il secondo un autogol di un difensore della Settalese, il terzo di un ragazzo della Juniores, Kosta Coci.

Redaelli: “Una festa per tutti”

“Siamo partiti con un obiettivo e l’abbiamo raggiunto. Quindi oggi è una festa per tutti, per i ragazzi come per tutti quelli che hanno lavorato per questo risultato. Ci credevo? Sì. E forse me l’aspettavo anche. Non è retorica, ma un plauso va davvero a tutti, da chi ha giocato tanto a chi ha giocato meno” ha commentato il mister Cristian Redaelli.

Leggi anche:  Viola gli arresti domiciliari, arrestato spacciatore di Calcio

TORNA ALLA HOME