Finalmente è arrivata. Per il Treviglio Rugby Club quella di domenica scorsa è stata una giornata storica. I ragazzi di Marco Piccini hanno infatti conquistato la prima vittoria in assoluto dopo oltre un anno di attesa.

Treviglio Rugby

Ed è successo nel modo più bello: in casa, con il supporto dei propri tifosi che, nonostante il meteo avverso, non hanno voluto mancare all’appuntamento per quella che alla vigilia sembrava essere “la volta buona”. Eppure il Treviglio Rugby la vittoria con Casalmaggiore se l’è dovuta sudare. Gli ospiti erano infatti passati in vantaggio con una meta poi trasformata. Poi, la voglia di vincere di Treviglio ha avuto il sopravvento ed è andato a segno tre volte con Riccardo Resmini, Fabio Bariselli (poi trasformata da Luca Micello) e Simone Carrera, e ha arrotondato con un calcio piazzato, sempre di Micello, che ha infine fissato il punteggio sul 20-15, facendo scattare la grande festa.

“Godiamoci la vittoria”

“La partita è iniziata male, con una meta subita nei primi 5 minuti per un doppio errore nostro – ha commentato il coach – Poi la mischia ha iniziato a lavorare bene le touches e i punti di incontro, mentre più sofferenza c’è stata nella gestione delle mischie. La tre quarti ha pungolato bene, anche con un efficace gioco al piede, con però sbavature di handling. Purtroppo ci sono state troppe pause nella gestione da parte nostra della palla e così Casalmaggiore è rimasto in partita, anche se placcaggi e distribuzione difensiva sono stati efficaci. Una volta però che la mischia ha sistemato anche la fase ordinata, abbiamo preso il giusto vantaggio, seppur solo al 78esimo. Peccato la meta subita all’80esimo per un calo di attenzione. Avrei voluto i 5 punti, ma oggi ci godiamo lo stesso la prima storica vittoria”.

In campo con i Vigili del Fuoco

A suggellare la splendida giornata del Treviglio Rugby, da segnalare anche che le squadre sono scese in campo accompagnate da una rappresentanza dei Vigili del fuoco di Treviglio, a cui è stata consegnata una raccolta fondi da devolvere ai colleghi vittime della tragedia di Alessandria di alcune settimane fa. Domenica il Trc è ora atteso dalla trasferta di Cremona, per un match difficile, ma sicuramente alla portata dei trevigliesi. E chissà che questa vittoria non abbia fatto scattare la fatidica molla…  Questa è la classifica della PouleA del Girone2 del campionato lombardo di Serie C2: Crema 20 punti, Lambro 18, Sesto San Giovanni e Treviglio 5, Lions Cremona 4 (-4 punti di penalità) e Casalmaggiore 1.

Leggi anche:  Amazon, i Tir di Casirate e la "guerra" con Treviglio

TORNA ALLA HOME