Verdellinese inarrestabile nel girone L della Prima categoria. I biancoverdi hanno espugnato il campo di Cologno Monzese, ma domani sono attesi da un duro impegno: arriva infatti la Medigliese, quinta in classifica e capace all’andata di sconfiggere i bergamaschi per 1-0.

Verdellinese

Continua la marcia al vertice della Verdellinese vanta due punti di vantaggio sui brianzoli de La Dominante e quattro sui milanesi di Inzago. Nell’ultima giornata, seconda di ritorno, i biancoverdi hanno espugnato il campo del Cologno Monzese col punteggio di 1-3. Non è stata certo una passeggiata quella dei bassaioli che hanno chiuso sotto di un gol il primo tempo; nella ripresa il cambio di marcia e i tre gol firmati da Paganelli per il pareggio, Trono per il sorpasso, e Fall Pape per la sicurezza. «Una partita durissima  – ha sottolineato mister Emanuele Impicciché – Cologno è formazione giovane che non ha paura e voleva a tutti i costi vincere contro la prima in classifica. Nel primo tempo siamo stati macchinosi. Poi nella ripresa è stata tutta un’altra partita e abbiamo meritatamente vinto».

Primato

E domani la Verdellinese ospiterà  la Medigliese, che all’andata mise alle corde la Verdellinese imponendosi per 1-0.  «Quella dell’andata è stata la più brutta prestazione della stagione – ha concluso Micciché – La Medigliese è formazione tosta con due o tre giocatori importanti. E’ un test importante per noi, dobbiamo stare concentrati e dobbiamo entrare in campo con il piglio giusto: non possiamo iniziare a giocare nel secondo tempo, con squadre del valore dei milanesi è un “suicidio”. Dovrei avere la rosa al completo, compreso il difensore Schembri recuperato dopo due mesi di stop per infortunio».