La Tezenis Verona vince 85-77 gara-1 dei quarti playoff, stendendo la Remer Treviglio con il tiro da tre. Diciassette bombe segnate dagli scaligeri, pesanti quelle nei primo quarto che hanno scavato subito un gap che i biancoblu non sono riusciti a ricucire.

Remer Treviglio ko in gara-1

Verona fredda l’entusiasmo di Treviglio in gara-1 dei quarti di finale playoff in A2. Espugna il PalaFacchetti con un inizio di partita scoppiettante. Con il tiro da tre prende un margine di vantaggio (19-27 al 10′) che allunga anche nei dieci minuti successivi (35-49 al riposo). Treviglio è più imprecisa in attacco, ma nel secondo tempo di carattere cerca una reazione. Verona però è in fiducia e risponde colpo su colpo. Il terzo quarto si chiude 16 pari, mentre la Remer con i canestri pesanti di Roberts nel finale ricuce lo strappo, arrivato anche a 20 punti, ma non riesce nell’impresa di rimontare. Grande la cornice di pubblico con 2.245 spettatori, presenti anche 300 supporters veronesi. Martedì alle 21 sempre al PalaFacchetti sarà gara-2.

Il tabellino di gara-1

Remer Treviglio – Tezenis Verona 77-85 (19-27, 16-22, 16-16, 26-20)
Treviglio: Chris Roberts 21 (3/4, 5/10), Lorenzo Caroti 14 (1/3, 2/10), Jacopo Borra 13 (6/11, 0/1), Davide Reati 9 (1/3, 1/4), Mitja Nikolic 8 (2/3, 1/6), Ursulo D’Almeida 7 (2/3, 0/1), Mattia Palumbo 5 (1/3, 1/2), Edoardo Tiberti ne, Andrea Pecchia ne, Luca Manenti ne, Matteo Belotti ne, Andrea Siciliano ne. All. Adriano Vertemati.
Tiri liberi: 15/19 – Rimbalzi: 35 (10+25, Jacopo Borra 10) – Assist: 24 (Lorenzo Caroti 7)
Verona: Giovanni Severini 16 (2/3, 4/9), Mattia Udom 16 (3/7, 2/7), Francesco Candussi 13 (3/3, 2/7), Mitchell Poletti 13 (3/4, 2/3), Andrea Amato 12 (3/3, 2/4), Jazzmarr Ferguson 9 (0/0, 3/5), Aleksander Vujacic 3 (0/2, 1/4), Iris Ikangi 3 (0/0, 1/1), Omar Dieng 0 (0/0, 0/0), Francesco Oboe ne, Andrea Quarisa ne. All. Luca Dalmonte.
Tiri liberi: 6/11 – Rimbalzi: 32 (5+27, Francesco Candussi 7) – Assist: 18 (Andrea Amato 5).

Leggi anche:  Remer vs Verona sale la febbre playoff

TORNA ALLA HOME